A 60 km da Milano, 25 da Cremona, nel centro storico di Soresina, sorge il complesso che costituisce la parte principale del Monastero delle Vergini di Santa Chiara. Fondato nel 1687, fu attivo fino al 1811, quando il Vicerè Eugenio di Beauharnais, su decreto napoleonico ne emanò la soppressione.
Dei primi del '900 sono invece gli affreschi dello scalone principale e dei locali del primo pian dell'ala nord. Dagli anni '60 l'ala sud ospita lo studio del famoso scultore Leone Lodi; dopo la sua morte lo spazio è rimasto pressochè inalterato e conserva sculture e quadri dell'artista (visita su richiesta).
L'attuale distribuzione permette di ospitare, in tre appartamenti, 12/14 persone e dispone di un grande salone al piano terreno, affacciato sul giardino interno, ideale per matrimoni con un numero limitato di invitati, banchetti di lavoro, feste di compleanno e concerti. Nel salone è presente una grande scultura di Leone Lodi.
Col bel tempo, l'accurato e rigoglioso giardino può essere allestito per momenti del ricevimento o per il banchetto.
A pochi passi la deliziosa chiesa di Santa Croce e il Teatro Comunale. Poco lontana la sala Del Podestà con affreschi del 500, dove è possibile celebrare matrimoni con rito civile.
In parte degli ambienti del monastero ha sede una enoteca La cantina del Teatro che può occuparsi del ricevimento; siamo comunque in contatto con altre società di catering.
Questa location si differenzia da altre per la sua dimensione intima, per il suo carattere familiare e la sua sobria eleganza.