L'Antico Convento Francescano di Pistoia vede le sue origini nei primi anni del XIX secolo, grazie al suo fondatore Padre Andrea da Quarrata.
Il complesso originale si disegna attorno ai due Chiostri dove anticamente si affacciavano le piccole celle dei frati ed è formato da un piano terra, un primo piano ed una meravigliosa terrazza dominante la piana . La struttura è semplice ma affascinante al tempo stesso e ricca di spunti storico-artistici : la grande Chiesa, sconsacrata nel 1972, con un' unica navata centrale, abside e sei cappelle laterali munite di altari con grandi dipinti su tela del celebre Maestro Folchi (di fine '800), con i suoi soffitti altissimi e le luci che si scompongono attraverso le grandi finestre, ospita oggi eleganti banchetti ed eventi aziendali prestigiosi.
L'animo conviviale dell'Antico Refettorio, le volte in mattoni rossi e le scure travi, i tavoli e le panchette di legno dove nel tempo sedevano i Frati, caratteri originali di un ambiente intimo e dalla atmosfera unica.
Alla fine del secolo scorso l'Antico Convento venne abbandonato dai Frati, ma questi luoghi di silenzio e preghiera rinascono e si fanno teatro di importanti eventi e la perfetta cornice per esclusivi e romantici matrimoni nel cuore della Toscana, a soli 30 minuti da Firenze.
...e la grande Terrazza panoramica e l'area delle piscine, circondata dai prati e dagli ulivi del Parco privato, diverranno il giardino incantato per gli allestimenti del vostro ricevimento open air.
Accanto alla Chiesa una piccola Cappella costruita nei primi del '900 ed ancor oggi consacrata si offre alla celebrazione di Nozze D'Oro, D'Argento e Celebrazioni minori.