Ampie e morbide vallate ricoperte da viti, meleti e persino palme, che armonicamente si fondono con i tratti aspri, selvaggi e ruvidi tipici dei territori dolomitici. E’ questo lo scenario da sogno offerto dall’Alto Adige, una regione dall’abbacinante bellezza ove placidamente convivono tre culture con lingue diverse (italiana, tedesca e ladina), e due paesaggi apparentemente antitetici: quello alpino e quello mediterraneo. In questa terra ammaliante e suggestiva, punteggiata da soleggiati pascoli, affascinanti piramidi di terra, romantiche cascate e specchi d’acqua cristallini, si nasconde un vero e proprio angolo di paradiso, che rappresenta la cornice ideale per un matrimonio esclusivo e unico: Tenuta Casòn Hirschprunn.
Adagiata ai piedi del Monte Favogna, la Tenuta si trova nei pressi di un delizioso paesino della Bassa Atesina che conta poco più di mille abitanti: Magrè sulla Strada del Vino, un antichissimo comune in una delle zone vinicole più famose dell’Alto Adige. E proprio il vino è protagonista d’eccellenza a Casòn Hirschprunn Alois Lageder, un’incantevole dimora di pregio risalente al XIII secolo di proprietà del vignaiolo Alois Lageder. La Tenuta, da alcuni anni or sono, è diventata un prezioso punto di riferimento per tutti quegli sposi che desiderano trasformare il giorno del sì in un evento memorabile e unico. Tant’è che in breve tempo questo tranquillo e minuscolo borgo della Bassa Atesina ha acquisito fama internazionale, visto l’elevato numero di coppie straniere che decidono di coronare proprio qui il loro sogno d’amore. E ciò non stupisce perché, complice un paesaggio mozzafiato, Casòn Hirschprunn è veramente una location che difficilmente si può trovare altrove.
I meravigliosi saloni storici della Tenuta Casòn Hirschprunn, infatti, rappresentano il set ideale per conferire un tocco esclusivo al giorno più bello e importante della vita. Le antiche mura, volutamente non restaurate, hanno conservato intatto il proprio carattere autentico. E con il delizioso cortile interno, l’ampio parco botanico, il romantico granaio, le sontuose sale del palazzo storico e i locali finemente ristrutturati dell’enoteca affacciata sul cortile della fontana danno vita ad uno scenario magico e senza eguali: la scelta perfetta per suggellare una promessa d’amore eterno. Il raffinato cortile, ove nei mesi più caldi si effonde un dolcissimo e penetrante profumo di zagare, melograni e gelsomini, è la location ideale per un esclusivo ricevimento all’aperto o per un elegante aperitivo di benvenuto. Mentre d’inverno l’atmosfera vellutata e ospitale del caminetto acceso nei locali interni della Vineria infonderà al ricevimento nuziale una romantica allure di calda e familiare intimità.
Grazie ad uno staff altamente qualificato, gli sposi potranno contare su di un servizio meticoloso e personalizzato in base alle loro esigenze ed ai loro desideri. Tutto a Casòn Hirschprunn sarà seguito e curato nei minimi dettagli, per far sì che il giorno delle nozze si trasformi davvero in un momento straordinario e indimenticabile: dal catering Annah & Elia ai fiori, dal fotografo alla musica, dalla baby sitter al parrucchiere, dal visagista al sacerdote.
Fiore all’occhiello della Tenuta è, ovviamente la Vineria Paradeis che, nomen omen, rappresenta davvero un luogo speciale per concedersi dei sani e gustosi piaceri culinari. Piaceri che a Casòn Hirschprunn si traducono in raffinati piatti a base di ingredienti biologici, locali e stagionali, anche grazie a una collaborazione stretta e proficua con vari agricoltori biologico-dinamici del territorio.