“Un castello incantato in una regione deserta”. Con queste parole l’archeologo Antonio Nibby definì nel 1848 il Castello dei Chigi, la spettacolare villa seicentesca che s’erge maestosa tra le rigogliose chiome dei pini di Castel Fusano.
La villa venne edificata tra il 1624 e il 1629 per volontà del Cardinale Giulio Sacchetti, che “per l’aria temperata dalla vicinanza del mare, e per le copiose e nobili cacciagioni ne’ boschi vicini” decise di trasferire qui la sua residenza di campagna. La dimora è incastonata nel cuore di quello che i romani chiamavano l’Agro Laurentino, nel mezzo di una radura ricavata in una zona allora selvaggia e incontaminata. I lavori di ristrutturazione di quella che originariamente era una rocca semidistrutta vennero affidati a Girolamo Rainaldi, architetto di fiducia della nobile famiglia fiorentina dei Sacchetti. [mostra tutto...]