Il Castello Chiaramonte è un monumento all'omonima e ricca architettura castellana.
Costruito sull'estremità di una cresta rocciosa di un promontorio, forse sede dell'antica Cena, dominava con le sue torri, un tempo merlate, il paese che porta il medesimo nome e la vallata dolcemente adagiata sul mare mediterraneo.
Oggi luogo per ricevimenti impeccabili.
Il castello fu costruito nel XIV secolo, nel 1311 ospitò il matrimonio della figlia di Federico Chiaramonte, Giulia, con il nobile genovese Brancaleone Doria, il quale nel 1335 divenne governatore di Sardegna. Alla fine del 1300 fu realizzata la chiesa di San Lorenzo e fu la prima sede di culto del SS. Crocifisso.
In questa meravigliosa location Giuseppe Tomasi di Lampedusa scrisse le pagine del Gattopardo.