Il castello di Piea d'Asti è una magnifica dimora privata eccezionalmente aperta al pubblico per eventi prestigiosi ed esclusivi, banchetti nuziali, matrimoni indimenticabili.
Il maniero può ospitare riti civili con valore ufficiale in loco nel grandioso parco secolare.
Il salone medievale unico ha una capienza fino a 210 persone.
Le sale sono affrescate e impreziosite da magnifici lampadari di Murano ed arredi d'epoca. Il castello è sede museale e ospita collezioni d'arte antica.
Il castello di Piea d'Asti vanta origini estremamente antiche: la prima citazione di Piea risale al 832 mentre del suo "castrum" ne fa menzione il papa Anastasio in una bolla del 1154.