Avvolto dal rigoglioso e suggestivo abbraccio del Parco del fiume Oglio, Castello Silvestri sorge sulle antiche vestigia di una villa romana risalente al II secolo dopo Cristo. A testimoniarlo, la sua pavimentazione a mosaico di straordinaria fattura rinvenuta nel 1870 tra le mura delle sue cantine. Un’importantissima testimonianza storica, questa, che rappresenta il più alto esempio d’arte romana di tutta la provincia bergamasca e che oggi è visibile al Museo archeologico di Bergamo, cui fu donata a metà del secolo scorso. Verso l’anno 1000 iniziò la costruzione dell’edificio fortificato, che dopo vari passaggi divenne proprietà di Bernabò Visconti, il quale lo offrì in dono alla moglie Beatrice Regina della Scala. [mostra tutto...]