Antico convento dei Cappuccini, il primo nel Lazio, fatto costruire nel 1590 da Michele Peretti, signore di Mentana e venafro e nipote del papa Sisto V. L'edificio consta di un chiostro interno con cisterna centrale e include una chiesa barocca intititolata alla Beata Vergine Maria, la cui consacrazione avvenne nel 1610 alla presenza dell'arcivescovo di Sulmona come testimoniato dalle effigi in essa presenti. Dopo pochi anni i frati abbandonarono il Convento che fu venduto ai Borghese per divenire residenza di caccia della famiglia romana. Nel 1867 in occasione della battaglia di Mentana la chiesa fu adibita ad ospedale da campo per ospitare gli zuavi francesi feriti negli scontri contro i garibaldini. Nel 1913 a causa del terremoto di Avezzano la torre campanaria crolla sul tetto della chiesa, facendolo crollare. Tale tetto e' stato ricostruito secondo un progetto di restauro conservativo condiviso con la competente soprintendenza un anno fa, restituendo l'antico fasto alla struttura che ha nella chiesa il suo elemento di maggior pregio e rappresentanza. Oggi la dimora storica denominata Conventino si presenta in uno stato di perfetta conservazione e manutenzione grazie all'accurato lavoro di restauro svolto nel corso degli anni con la supervisione dell'architetto Paolo Martellotti, autorevolissimo in campo museale e del recupero conservativo di beni di interesse architettonico e storico. Location ideale per ospitare eventi di ogni tipo a cui conferire un'armosfera unica e suggestiva derivante dal contesto cosi rustico e autentico che permea la location. Per il giorno del vostro matrimonio e' possibile soggiornare in uno dei nostri 25 appartamenti arredati con gusto e semplicita' in linea con lo stile dell'architettura francescana.