Incastonata nel cuore di Busto Garolfo, tra la pianura delle brughiere e la pianura
irrigua a ridosso di Milano, Villa Rescalli Villoresi è una meravigliosa dimora
nobiliare del XVII secolo costruita per volere della famiglia Rescalli, conti di San
Vittore Olona.
La Villa, che ripropone soluzioni tipiche della villa piacentina e parmense, si presenta
con uno schema ad U rivolto verso la piazza centrale del paese a cui si collega
scenograficamente con un viale che forma un cannocchiale visivo che attraversa il
grandioso portale della corte nobile, il palazzo per poi proseguire nel parco
monumentale. Il complesso è composto da un corpo principale e da una serie di
rustici, che si snodano lungo le varie corti abbracciate dal meraviglioso parco
all’inglese di circa 25.000 metri quadrati. Una Villa elegante e sontuosa, che con i
suoi molteplici e versatili ambienti rappresenta la cornice ideale per un matrimonio
raffinato, esclusivo e memorabile.
La Sala dei ricevimenti, dotata di aria condizionata e impianto audio e impreziosita
da eleganti soffitti a volte e da una lunga parete vetrata che si tuffa nell’immensa
distesa di verde del parco, può ospitare fino a 150 persone e rappresenta la location
ideale per un banchetto nuziale scenografico e di classe. Collegata alla Sala principale
vi è la Sala rustica, che può accogliere fino a 70 persone per un ricevimento più
intimo. E ancora altre sale più raccolte, che possono essere utilizzate per diversificare
le varie fasi del banchetto.
La Corte nobile è delimitata su tre lati da un ampio portico con archi a sesto ribassato
sostenuti da eleganti colonne in granito; il giardino può accogliere fino a 300 invitati
ed è lo scenario perfetto per un aperitivo di benvenuto all’ombra degli alberi secolari
o per il buffet dei dolci animato dalla romantica illuminazione notturna.
Altrettanto suggestive sono le corti rustiche, che rappresentano un’importante
testimonianza della vita agricola e delle attività contadine che vi venivano svolte nei
secoli passati. Basti pensare al maestoso torchio del 1792, preziosa traccia dell’ampia
tradizione vinicola della zona. Qui gli sposi, ai quali la Villa viene data in esclusiva,
possono sbizzarrirsi a cambiare ambientazione per il loro ricevimento, passando dal
buffet degli antipasti nella Corte nobile o nel giardino al taglio della torta nel Salone
d’Onore. Mentre il Padiglione della musica situato all’interno del parco può far da
sfondo ad un frizzante dopocena a suon di musica. Per chiudere in bellezza, la Villa
mette a disposizione degli sposi una suite nuziale per la prima notte di nozze. Il tutto
corredato da uno staff professionale e altamente qualificato, che con dedizione e
meticolosità si occuperà di curare in ogni dettaglio la gestione e l’organizzazione del
matrimonio per trasformare il giorno più bello in una favola da ricordare.
A Villa Rescalli Villoresi potrete celebrare il rito civile con valore legale.