Il Palazzo Marchesale sorge imponente sulla Piazza Regina Elena e la domina per circa 90 metri.
La pianta è a C con una grande corte centrale e con una splendida fontana in pietra.
Il Palazzo edificato nel 1500 fu ampliato e rimodernato nel XVII sec. da Francesco Caracciolo. Il maestoso salone di 22 metri per 9, denominato Salone di Giustizia, reso unico da un soffitto ligneo a cassettoni, è decorato da una fascia di affreschi raffiguranti scene della Gerusalemme Liberata.
Gli ampi e suggestivi saloni tutti affrescati e caratterizzati da splendidi soffitti lignei a cassettoni e gli scorci del cortile, si prestano magnificamente a fare da cornice agli eventi più prestigiosi.
Le scuderie e le cantine offrono invece caratteristici spazi espositivi.
Per coloro che volessero celebrare anche la nozze a Cervinara, di fronte al Palazzo Marchesale, c'è la bella Abbazia di San Gennaro XII-XII sec., le prime notizie sulla chiesa risalgono al 1280, ma l'edificio è certamente più antico: il nome dell'arciprete rettore, don Giovanni, infatti, compare già in un documento del 1251.
Pregevoli la cantoria lignea del 1400 e la bella Cappella dei Marchesi Caracciolo.

Visite solo su appuntamento.