L'Antico Convento Francescano di Pistoia vede le sue origini sulle colline che abbracciano Pistoia nei primi anni del XIX secolo, grazie al suo fondatore Padre Andrea da Quarrata.
Il complesso originale si disegna attorno ai due Chiostri dove anticamente si affacciavano le piccole celle dei frati ed è formato da un piano terra, un primo piano ed una meravigliosa terrazza dominante la piana sottostante.
La struttura è semplice ma affascinante al tempo stesso e ricca di spunti storico-artistici : la grande Chiesa, sconsacrata nel 1972, con un' unica navata centrale, abside e sei cappelle laterali munite di altari con grandi dipinti su tela del celebre Maestro Folchi (di fine '800), con i suoi soffitti altissimi e le luci che si scompongono attraverso le grandi finestre, ospita oggi eleganti banchetti ed eventi aziendali prestigiosi.
L'animo conviviale dell'Antico Refettorio, le volte in mattoni rossi e le scure travi, i tavoli e le panchette di legno dove nel tempo sedevano i Frati, caratteri originali di un ambiente raccolto dalla atmosfera unica, si presta a piccole riunioni e corsi di formazione, work-shop e presentazioni.
Alla fine del secolo scorso l'Antico Convento venne abbandonato dai Frati, ma questi luoghi di silenzio e preghiera rinascono come cornice ideale di progetti culturali ed incontri di lavoro.

ll nostro Ristorante interno La Taverna Dei Frati può garantire supporto agli eventi per coffee breaks, light lunches , cene di Gala; Antico Convento Park Hotel et Bellevue, Residenza d'Epoca e Marchio di Qualità Ospitalità Italiana 2016 dispone altresì di 30 camere arredate in stile classico e dotate di ogni confort.