Palazzo Savioli (già Fontana Barbieri) è una delle ultime residenze della nobiltà senatoria, il palazzo di Ludovico Savioli (1729-1804), poeta ed erudito, autore degli Annales, la monumentale opera storiografica bolognese, oltreché senatore dal 1770 con breve del pontefice, all’epoca il cesenate Clemente XIV Ganganelli. È una dimora ricca di storia, e di memorie.
Una prestigiosa dimora storica in grado di ospitare eventi creati su misura per ogni vostra richiesta.
Casa Savioli si compone di tre ampie sale contornate da affreschi Rinascimentali e tecnologicamente ben attrezzate in cui è possibile svolgere meeting, colazioni di lavoro, coffee break, pranzi e cene aziendali, cooking class e molto altro.