Il progetto e la costruzione di Villa Le Molina risalgono alla seconda metà del '500. Prestigiosa dimora della nobile famiglia Agliata, nel 1840 la Villa passò in proprietà ai Principi Corsini e successivamente ai Pozzo di Borgo.
Agli importanti interventi settecenteschi si deve la sua attuale configurazione architettonica: al corpo centrale, ornato da un loggiato a cinque arcate di ordine toscano, si aggiunsero le due ali laterali che formano un ampio cortile, chiuso verso il parco da una imponente cancellata.
La struttura interna e le decorazioni sono caratterizzate da tessiture architettoniche trompe-l'oeil; gli affreschi della Villa e quelli esterni della loggia sono stati eseguiti da artisti famosi come l'Ademollo. [mostra tutto...]