Nel cuore di Firenze, una splendida dimora del XVI secolo accoglie i propri ospiti conducendoli in un affascinante viaggio nel tempo, in cui ogni particolare è pensato per allietarli con attenzioni di altre epoche: il Palazzo del Marchese di Camugliano dispone di tredici camere sontuose e suite dalle dimensioni generose, ognuna diversa dall’altra ma tutte accomunate dal lusso di un’eleganza che si tramanda da generazioni.
L’atmosfera di antica residenza nobiliare trae energia dal sapiente restauro che ha restituito splendore ai meravigliosi saloni affrescati dagli alti soffitti, impreziositi da stucchi, specchiere, e preziosi oggetti d’antiquariato. Tutti gli alloggi della residenza spiccano per eleganza e regalità, coniugando estetica aristocratica alla modernità di dettagli preziosi: le Junior Suite dispongono di vasca idromassaggio, mentre le suite offrono un salotto separato, e la possibilità di ambienti comunicanti con accesso diretto al giardino.
Gli spazi finemente arredati e impreziositi da porcellane e oggetti d’antiquariato, si prestano ad accogliere esposizioni, piccoli meeting ed eventi aziendali, cene intime e feste private. La dimora fa rivivere, con classe, le atmosfere della Firenze rinascimentale regalando esperienze esclusive: dalla colazione à la carte servita fino a tardi alle coccole della merenda, dell’aperitivo e pausa tè, dalla possibilità di una raffinata cena privata nelle sale del Palazzo, al servizio concierge per l’organizzazione di tour e visite guidate, degustazioni e soggiorni nella esclusiva Tenuta di Camugliano, nella campagna toscana. Il Palazzo del Marchese di Camugliano si affaccia su un raro e incantevole giardino pensile interno, arricchito da piante rampicanti, dove concedersi una pausa di relax o organizzare cerimonie intime e private: qui, durante la stagione estiva, è servita la colazione à la carte, mentre di sera divanetti e poltroncine, tavolini e lanterne creano un’atmosfera magica e affascinante, perfetta per condividere attimi speciali di intensa perfezione.