Il Palazzo Asmundo di Gisira, esempio di architettura aristocratica siciliana, è stato realizzato dal famoso architetto Giuseppe Palazzotto, su richiesta di Adamo Asmundo e di sua moglie Maria Landolina.
Fu uno dei contributi di quella rinascita che avrebbe reso Catania celebre per il suo barocco nero, fatto di blocchi estratti dalla furibonda lava.
L'edificazione risale al 1704 circa, anni in cui l'intera città di Catania viveva una fase di ristrutturazione in seguito al terribile terremoto del 1693.
Situato in via Garibaldi, a sud-est di piazza Mazzini, prima conosciuta come piazza San Filippo, unica porticata della città, racchiusa da quattro corpi angolari ornati con trentadue colonne di età romana cui fa da sfondo da un verso la facciata del Duomo e dall'altro la Porta Ferdinandea. [mostra tutto...]