Incastonato nel cuore pulsante di Bologna, Palazzo Gregorini Bingham è il luogo ideale per scoprire le innumerevoli meraviglie di quest’accogliente, colta ed effervescente città. Il Palazzo risale al Settecento, ma fu con l’acquisizione da parte di Adelaide Gregorini e Riccardo Bingham, suo consorte nonché conte di Lucan e Pari d’Inghilterra, che venne effettuata la ristrutturazione del Palazzo. I lavori iniziarono nel 1826 e culminarono qualche tempo dopo con l’imponente decorazione dei soffitti, che per la loro superba bellezza lasciano ancor oggi senza fiato. A Palazzo Gregorini Bingham il viaggio nel mondo dell’arte ottocentesca inizia percorrendo la sontuosa scalinata che conduce alle suite: un viaggio che passa attraverso affreschi originali presenti sulle volte, marmorino e splendidi decori in legno. Ovunque si guardi, ci si imbatte in un’opera d’arte: dalle scale al soffitto, dai pavimenti alle pareti. [mostra tutto...]