Nell’incanto della Puglia, spesso definita la California d’Italia per la sua intensa e setosa luce e per la sua natura lussureggiante, si cela un gioiello d’arte e bellezza incastonato a pochi chilometri dalle rinomate Fasano, Ostuni e Alberobello: Masseria Marzalossa. Ricavata da un casale del Seicento perfettamente ristrutturato, in quest’incantevole e suggestiva dimora storica l’esclusività del luogo si sposa con la calda accoglienza tipica di queste terre. In un tripudio di profumi, sapori e paesaggi di autentica meraviglia, Masseria Marzalossa offre ai suoi ospiti dodici meravigliose suite, di vario genere a seconda del numero degli ospiti, tutte fornite di ogni comfort per rendere il soggiorno indimenticabile e unico.
Nel lusso del silenzio e della quiete, in una struttura elegante e al contempo intima, è possibile assaporare ogni prezioso dono che questa regione ricca di tesori può offrire a un viaggiatore attento. Il relax comincia nelle stanze ampie e ariose, da sogni incorniciati in letti a baldacchino, e prosegue nella splendida piscina immersa in un agrumeto rigoglioso e profumatissimo. Dopo una giornata trascorsa a esplorare i dintorni, magari grazie alle gite in bicicletta o in barca fornite su richiesta dalla struttura, ci si può rigenerare nella raffinata Spa sotto le mani sapienti degli operatori della Masseria. La sublime esperienza sensoriale continua con la cucina di Anna, l’abile chef della tenuta che crea i suoi capolavori con gli eccellenti frutti della generosa natura pugliese: olio, vino e verdure biologiche, tutto rigorosamente prodotto nella Masseria stessa.
I soffitti a volta in pietra leccese scaldano un ambiente riservato ed esclusivo in cui è possibile dimenticare la velocità forsennata della vita di oggi per lasciarsi andare a un altro ritmo, più in sintonia con la vera dimensione umana dell’esistenza. La Masseria, gestita da oltre due secoli dalla famiglia Guarini, è stata, in tempi lontani, meta di religiosi e prelati che qui soggiornavano cercando, attraverso la bellezza della natura e la serenità che ne deriva, un contatto con il divino. Sono ancora visibili le testimonianze del loro passaggio. L’accecante bellezza dell’estate è il momento giusto per apprezzare il volto più luminoso della Puglia, ma vi si addicono anche i toni più tenui e morbidi dell’autunno, quando il caldo si alleggerisce e arriva il tempo della vendemmia. In questa stagione le cantine sono aperte per la produzione del vino e per gli ospiti lasciarsi trasportare dal piacere della degustazione è un altro plus che solo questo luogo di seduzione e fascino può offrire.
Se è vero che ci si sente a casa soltanto quando si è innamorati, allora non c’è niente di meglio che lasciarsi affascinare dalla malia che una combinazione gioiosa di armonia e magnificenza non ostentata ha creato nei secoli: nella Masseria Marzalossa ogni ospite si sentirà a casa. E sarà un amore per sempre.