Attraversando l’Italia si scoprono patrimoni storici, artistici e culturali che sono lontani anni luce dallo scintillio degli ampollosi fasti della classicità. Piccoli grandi tesori nascosti, cristallizzati nel tempo, dolcemente appannati e rarefatti che sembrano usciti da una vecchia pellicola in bianco e nero degli anni Venti. Luoghi che sanno di buono, che con la loro bellezza intrinseca sono capaci di rimetterci in pace col mondo e di farci star bene per il solo fatto di esistere. Sono i luoghi dell’anima, che ci catapultano in una dimensione onirica e ci rapiscono il cuore. Uno di questi è Santo Stefano di Sessanio, un antico borgo di pietra incastonato tra le maestose vette del Gran Sasso. Un borgo pregno di fascino e di storia, che fino a poco tempo fa versava in uno stato di totale abbandono. [mostra tutto...]