Villa Erre è prima di tutto una casa. Una casa dove riecheggiano frammenti di vita vissuta, dove danzano sogni e idee nate frugando tra le tasche dei ricordi, e dove la fantasia ha spiccato il volo sulle ali di pagine e pagine divorate con gli occhi e con l’anima. Perché Villa Erre è sì una meravigliosa dimora storica dell’Ottocento, ma è soprattutto la casa di una giovane e coraggiosa imprenditrice torinese che ha deciso di scommettere sulle sue radici. E così Federica Rodella, dopo una laurea in Filosofia e un diploma alla Holden, ha riaperto il suo nido d’infanzia: l’ha svuotato dai ricordi e riempito di parole, trasformandolo in un raffinato ed esclusivo b&b letterario. Sono i libri, infatti, i protagonisti assoluti di questa incantevole dimora di pregio incastonata tra le colline delle Valli di Lanzo. [mostra tutto...]