A poca distanza dal borgo di San Casciano dei Bagni, la strada bianca che sale attraverso il bosco di querce vi conduce a Villavetrichina con il suo intonaco rosa con le persiane blu. Colori molto particolari e insoliti se si osserva lo stile delle case toscane ma legato all'unicità di questo casale soprannominato per questo La Signora del Bosco circondato da querce secolari e dal profumo delle piante aromatiche.
Un antico podere, una costruzione tipicamente rurale risalente al 1789 utilizzato per lavorare legna, allevare pecore e coltivare terra, abbandonato nel tempo, è stato ristrutturato mantenendo tutte le sue caratteristiche originarie, utilizzando materiali locali e arredi manufatti artigianali, divenendo una villa di charme dotata di moderni comfort immersa nella quiete e nel silenzio.
Il suo nome mappato su carte antiche deriva dai vetrici, una varietà di salici da intreccio che su questo colle Vetrichina crescevano rigogliosi, un tempo non c'erano vie e i poderi si identificavano per questi o altri particolari.
Villavetrichina oggi vi accoglie trasmettendo tutta la sua energia derivata da questo ambiente incontaminato, dall’amore e dalla passione per l’accoglienza che si percepisce ovunque.
Qui si respira un'aria pulita, si può godere di una natura a 360 gradi e si respira un forte senso di pace, di silenzio e di segretezza. Facilmente si incontrano caprioli, volpi, istrici e cinghiali. E' un territorio dove le coltivazioni sono rigorose, condotte con metodi esemplari nel rispetto del territorio e con un forte senso di tradizione. Luogo di eccellenze enogastronomiche. La razza Chianina è allevata in queste zone, così pure la cinta senese, i pecorini della Val d'Orcia, l'olio extravergine, il vino Nobile di Montepulciano, il Brunello di Montalcino e le Bufale della maremma. Sono quotidianità nella nostra cucina che vengono utilizzate dal nostro Chef e proposte ai nostri ospiti.
A Villavetrichina troverete tutta la nostra passione per i prodotti della colazione preparati in loco e per la cucina autentica, un ristorante in uso esclusivo per i nostri ospiti, una scuola di cucina, un cottage dotato di forno a legna per pizza party.
La cucina di Chef Francesco è basata sui sapori sinceri, diretti, mai mascherati e sempre con il tocco del suo amore per tutto quello che realizza.
La villa dispone di varie formule di ospitalità a secondo delle specifiche richieste; è possibile prenotare l'intera struttura in uso esclusivo con 12 posti letto, in 6 camere doppie e 1 cameretta con due singoli per bambini; per il soggiorno di famiglie o gruppi di amici, anche per brevi periodi.
Una Suite esclusiva: l'intero primo piano è proposta ideale per Luna di Miele o soggiorno in totale privacy.
Ognuna delle nostre stanze rivela personalità e carattere come la personalità della proprietaria che ha unito passato e presente, in modo rispettoso delle caratteristiche originarie e del luogo, per offrire un'autentica vacanza toscana.
Un servizio di concierge a disposizione durante il vostro soggiorno vi assisterà per ogni tipo di informazione e necessità.